Realizzare una rete di calcolatori per i dispositivi di un’azienda (per la simulazione utilizzeremo 6 dispositivi) posti in due camere sullo stesso piano. Si suppone che i dispositivi debbano appartenere alla stessa rete. (due switch)

Per questo scenario applicativo, pensiamo di collegare i sei dispositivi (tre in una camera e tre in un’altra) utilizzando due switch. Possiamo farlo perché ipotizziamo che i dispositivi siano connessi alla stessa rete. Infatti uno switch funziona solo nelle connessioni fra i dispositivi della stessa rete altrimenti avremmo dovuto utilizzare un router.

Per questo scenario configureremo i dispositivi in modo da creare una rete di calcolatori interna. Per questo non potranno connettersi alla rete internet ma solo fra di loro.

Dispositivi

NomeScheda di rete
PC 0FastEthernet 100 Mbps
PC 1 FastEthernet 100 Mbps
PC 2FastEthernet 100 Mbps
PC 3FastEthernet 100 Mbps
PC 4FastEthernet 100 Mbps
PC 5FastEthernet 100 Mbps
Switch 0
Switch 1

Piano di indirizzamento

Per il nostro piano di indirizzamento utilizzeremo indirizzi di classe C privati del tipo 192.168.X.X. Sappiamo che questa tipologia di indirizzi permette di associare 254 indirizzi per una stessa rete. Supponiamo di utilizzare la rete 192.168.10.X (i primi tre numeri ovvero i primi 24 bit indicano la net-id):

NomeIndirizzo
Pc 0192.168.10.1
Pc 1192.168.10.2
Pc 2192.168.10.3
Pc 3192.168.10.4
Pc 4192.168.10.5
Pc 5192.168.10.6

Collegamento

Passiamo ora al collegamento dei dispositivi. Poichè ognuno di essi possiede una scheda di rete Ethernet possiamo collegare i dispositivi attraverso il cavo RJ45 ai due switch.

Dopo aver collegato i dispositivi associamo ad ognuno di essi l’indirizzo IP. Per farlo abbiamo due alternative: cliccare sull’interfaccia di rete alla quale impostare l’indirizzo IP oppure selezionare l’applicazione IP Config nel Desktop del computer.

interfaccia di rete
ip configuration

Verifica

Per verificare che la connessione fra gli host è fatta bene facciamo un ping fra due dispositivi posti in camere diverse.

Torna a TCP/IP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.