Alessio e i suoi amici giocano ad un videogame che prevede la connessione di più dispositivi in rete. E’ necessario progettare una rete di calcolatori composta da 5 host sui quali è installato il software di gioco. I computer potranno appartenere tutti ad una stessa rete e sono dotati di scheda Ethernet (standard 802.3).

Dispositivi

Per prima cosa in un progetto di rete è necessario tracciare i dispositivi di cui la stessa si compone:

NomeScheda di rete
PC 0 FastEthernet 100 Mbps
PC 1 FastEthernet 100 Mbps
PC 2FastEthernet 100 Mbps
PC 3FastEthernet 100 Mbps
PC 4FastEthernet 100 Mbps
Switch

Nei dispositivi aggiungiamo uno switch che permette di collegare in maniera “intelligente” tutti gli host della stessa rete. Lo switch contiene infatti una tabella che associa ad ogni porta il MAC della scheda di rete collegata alla stessa. In questo modo l’inoltro dei pacchetti è preciso e avviene al dispositivo corretto. In questo esercizio non abbiamo bisogno di utilizzare un router che invece permette di collegare dispositivi appartenenti a reti diverse.

Piano di indirizzamento

In questo esercizio non prevediamo che i dispositivi si debbano connettere alla rete Internet, ma il nostro obiettivo è invece quello di realizzare una connessione in una camera per permettere ai computer di giocare fra di loro in rete. Per questo utilizziamo indirizzi IP di classe C privati. con un indirizzo di classe C possiamo connettere 254 host (che è un numero di gran lunga maggiore ai 5 richiesti!). Come rete usiamo il 192.168.10.XXX.

NomeIndirizzo IP
PC 0192.168.10.1
PC 1192.168.10.2
PC 2192.168.10.3
PC 3192.168.10.4
PC 4192.168.10.5

Collegamento

Ecco una mappa che descrive il collegamento degli host:

Con packet tracer possiamo realizzare il collegamento:

Provvediamo ora a settare per ogni computer l’indirizzo IP che abbiamo definito precedentemente nel piano di indirizzamento:

Per gli altri PC è sempre necessario accedere alla configurazione nella scheda di rete.

Verifica

Per verificare che la rete è perfettamente funzionante facciamo un ping dal PC 0 verso il PC 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.